CHIUSA L’ EDIZIONE 2016 DEL FESTIVAL DI DI LUCCA

Si è conclusa l’edizione 2016 del Festival del  Volontariato di Lucca. 19.000 braccialetti su altrettanti polsi: sono il simbolo dell’Italia che vuole cambiare e lo fa con il gusto del fare, trasformando l’invisibile in visibile. Il gadget simbolo dell’edizione 2016 del Festival Italiano del Volontariato è stato donato ai partecipanti. E’ anche il simbolo di una cultura della solidarietà che da Lucca in questi giorni ha interrogato l’Italia, irrompendo nel dibattito pubblico e sui media con idee e azioni.
Alla cerimonia di chiusura della manifestazione organizzata dal Centro Nazionale per il Volontariato e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione erano presenti domenica 17 aprile i protagonisti del Festival: più di 300 volontari che hanno reso possibile l’organizzazione e la logistica dell’evento. Non solo nel corso dei 25 convegni -a cui hanno partecipato circa 3000 persone- che hanno animato la quattro giorni di Lucca, ma anche durante i momenti di animazione che hanno coinvolto 15.000 persone provenienti da tutta Italia. Hanno affollato l’area espositiva allestita a Palazzo Ducale, la “Cittadella della Sanità” in Cortile degli Svizzeri, il campo della protezione civile montato in Piazza Napoleone, la Staffetta della Solidarietà che ha animato le Mura urbane, i laboratori con protagonisti circa 1000 studenti delle scuole medie di tutta la Toscana, gli spettacoli del “Teatro dei Perché” organizzati insieme alla Fondazione Banca del Monte di Lucca.
“Giornate piene di speranza -commenta il presidente del Centro Nazionale per il Volontariato Edoardo Patriarca-, nel corso delle quali abbiamo fatto una cosa apparentemente semplice, ma rara: raccogliere, collegare e valorizzare le buone idee, le pratiche, le azioni che cambiano e migliorano la società. Devono essere trasformate in buona politica. Un ringraziamento sincero a tutti i volontari che hanno animato il Festival, alle associazioni, alle autorità locali e a tutte le aziende e realtà che vi hanno contribuito. Alla città di Lucca di cui il Festival è un patrimonio. Il Festival Italiano del Volontariato è ormai un appuntamento irrinunciabile dell’agenda politica e sociale italiana. Tornerà nell’aprile del 2017 con formule sempre più innovative e coinvolgenti”. Da “Volontariato oggi. Info “

Il Festival Italiano del volontariato è stato raccontato sui social con l’hastag #fdv2016 che solo negli ultimi sette giorni è stato usato in 3.500 tweet. Per un resoconto “social” in tempo reale si può visitare la pagina facebook del Festival o il profilo twitter di Volontariato Oggi.

Nessun commento a "CHIUSA L' EDIZIONE 2016 DEL FESTIVAL DI DI LUCCA"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico