Sessualità, affettività e disabilità: a che punto siamo?

Ci presentiamo: siamo due ragazze che stanno svolgendo l‘anno di Servizio Civile presso l’associazione Aitsam Onlus di Pordenone. Attraverso la formazione del Servizio civile e l’esperienza che stiamo facendo “sul campo”, ci siamo avvicinate a un tema secondo noi ancora poco dibattuto (ma non per questo marginale): sessualità e disabilità.

Il Centro Servizi Volontariato ci ha dato l’opportunità di approfondire questo argomento, e noi abbiamo deciso di metterci in gioco, raccogliendo la proposta di svolgere una ricerca-azione partecipativa, attraverso la tecnica del focus group.

Ma cos’è un focus group? Si tratta di una metodologia di ricerca a metà tra l’intervista e la discussione di gruppo: guidati da alcune domande e spunti di riflessione, i partecipanti si scambiano idee e opinioni intorno a un tema comune, e il ricercatore si limita a svolgere un ruolo di facilitatore, coinvolgendo tutti i partecipanti e incoraggiando lo scambio e il dibattito sui diversi punti di vista che emergono nell’incontro.

Se desiderate anche voi prendere parte ad uno di questi focus group e dire la vostra su questo importante tema, contattateci, telefonando allo 0434.21286, o scrivendo a aitsampn@libero.it

Troverete tutte le informazioni sul volantino qui sotto.

 

 

 

Nessun commento a "Sessualità, affettività e disabilità: a che punto siamo?"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico