Progetto “TESSERE la RETE dell’integrazione sociale”

Nei primi mesi del 2014 alcune associazioni triestine si sono riunite per  predisporre un progetto da presentare alla Regione, nell’ambito della legge regionale 23/2012, finalizzato a “mettere in rete” e a condividere le esperienze e le competenze delle diverse realtà associative per una più efficace testimonianza a favore della comunità locale.

Il progetto è stato presentato dall’ACCRI (capofila) in partenariato con le associazioni: A.L.I.C.E.,  A.Ma.Re il Rene, il Cenacolo, il Centro Aiuto alla vita,  il Mosaico; le altre Associazioni promotrici: AUSER, Bio Est, Senza Confini – Brez Meja, De Banfield e San Martino al Campo, hanno assicurato la loro disponibilità a collaborare per la buona riuscita dell’iniziativa.

Il progetto è stato approvato il 19 luglio scorso e dopo l’approvazione, le associazioni promotrici si sono riunite nuovamente per condividere il percorso da intraprendere, per confrontarsi sui contenuti e sulla programmazione dello stesso prevedendo il coinvolgimento nel progetto di ulteriori associazioni operanti sul territorio triestino.

Il progetto, che porta il nome “TESSERE la RETE dell’integrazione sociale” e che prevede la realizzazione di alcuni incontri conoscitivi e formativi, ha l’obiettivo dichiarato di “Migliorare la capacità e le competenze delle associazioni di Volontariato triestine a lavorare in sinergia per rinsaldare i legami sociali tra le stesse e nella comunità valorizzando i rispettivi ambiti d’intervento”. Obiettivo implicito del progetto è quello di promuovere e realizzare, tramite il coinvolgimento della pluralità delle associazioni di Volontariato della provincia di Trieste interessate a lavorare in rete, una proposta condivisa indirizzata alla cittadinanza, centrata su un tema comune qualificante l’impegno civico e la solidarietà che ciascuna associazione declinerà in base al suo ambito specifico di intervento per un servizio più armonico ed efficace.

Si invitano pertanto le associazioni interessate a partecipare al progetto a prendere contatto con l’associazione capofila del progetto l’ACCRI:

Referente Nives Degrassi
trieste@accri.it
tel. 040 307899

 

NOTA AGGIUNTIVA:

Le parole chiave che serviranno da guida per il lavoro comune nella realizzazione del progetto sono:

  • aprirsi verso la comunità, collaborando tra più associazioni: confrontarsi e collaborare è sempre un momento di crescita;
  • ricercare un linguaggio comune, per meglio condividere  significati e valori del Volontariato tra associazioni;
  • lavorare in rete come valore aggiunto per le associazioni che partecipano al progetto,  imparando a interagire in base a “nodi di connessione”, a “filiere tematiche”, a “geografie variabili”;
  • offrire competenze per essere riconosciuti come vera risorsa per il territorio e dalle stesse istituzioni locali, superando approcci di delega o di mera esecuzione riguardo a problematiche su cui significativa e competente è ormai la “voce” del volontariato;
  • proporre valori e significati per migliorare la qualità della vita nella comunità: è ormai evidente che solo contenuti valoriali che muovano dalla base della società hanno la probabilità di interrompere la tendenza  individualista che sempre più caratterizza le relazioni sociali;
  • sperimentare azioni e interventi da parte delle associazioni aderenti al progetto, in base al proprio ambito specifico di intervento, avendo come riferimento un tema condiviso riferito a un valore generale (es. società e bene comune) declinato poi da ogni associazione nel contesto della metodologia di rete.

Cogliamo l’occasione per augurare a tutti un Santo Natale e un felice Anno nuovo!

Nessun commento a "Progetto “TESSERE la RETE dell’integrazione sociale”"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico