Progetto PLUS: aperte le iscrizioni per l’inserimento lavorativo di giovani con disabilità

Entra nel vivo il Progetto “PLUS”, promosso dalla UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) nazionale che si propone di offrire formazione e opportunità di avvicinamento al mondo del lavoro per 80 giovani con disabilità in tutta Italia.

Il progetto, finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, coinvolge 16 regioni, tra cui il Friuli Venezia Giulia, e vede come partner della UILDM il Movimento Difesa del Cittadino, Associazione Atlantis 27 e Anas Puglia – Associazione Nazionale di Azione Sociale.

L’iniziativa si rivolge a giovani con disabilità tra i 18 e i 40 che siano affetti da disabilità fisica o sensoriale ai sensi della legge 104/92, che rientrino tra le categorie tutelate dalla Legge n.68/1999 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” e siano iscritti nelle liste del collocamento mirato.

Il progetto svilupperà in due fasi. Nel corso della prima gli 80 candidati selezionati parteciperanno a un corso di formazione professionale della durata di 40 ore attraverso cui verranno offerti gli strumenti necessari per promuovere l’autonomia personale e sociale e acquisire una modalità lavorativa e relazionale adeguata.
Successivamente verranno coinvolti in un’attività di tirocinio di 30 ore seguita da un inserimento lavorativo di tre mesi con un’indennità di partecipazione presso un’impresa, una cooperativa, un’organizzazione o un ente pubblico che avrà dato adesione.

In seguito, tra tutti i partecipanti alla prima fase verranno selezionate 32 persone che, dopo una formazione mirata e con il riconoscimento di un voucher di servizio, si occuperanno della gestione per tre mesi di uno sportello di accoglienza e ascolto destinato a fornire consulenza e assistenza per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Sul sito della UILDM nazionale è possibile scaricare il bando, i moduli per la domanda e tutta la documentazione a questo indirizzo: https://www.uildm.org/plus-aperte-le-selezioni

Le domande, complete degli allegati richiesti, dovranno pervenire entro il 20 settembre, esclusivamente all’indirizzo di posta certificata direzionenazionale@pec.uildm.it e nell’oggetto della mail deve essere inserita la dicitura: “Progetto PLUS PER UN LAVORO UTILE E SOCIALE. CANDIDATURA”.

Per informazioni si può scrivere a: uildmcomunicazione@uildm.it

Nessun commento a "Progetto PLUS: aperte le iscrizioni per l'inserimento lavorativo di giovani con disabilità"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico