PROGETTO “ALLA RICERCA DELLA RICCHEZZA PERDUTA”

“Culture diverse presentate ai bambini attraverso la danza, la musica e il teatro” – Aiuti Senza Confini Onlus

Danza, musica e teatro come opportunità di incontro tra culture diverse. Grazie al progetto “Alla ricerca della ricchezza perduta: danza musica e teatro”, 450 bambini di 6 scuole paritarie del Medio Friuli hanno potuto scoprire, nel corso dell’anno scolastico appena concluso, le unicità e le diversità del mondo appunto attraverso la musica, la danza e il teatro.  Il progetto, promosso dall’Associazione Aiuti Senza Confini Onlus di Varmo, in collaborazione con le Scuole dell’Infanzia Paritarie “Sacro Cuore” di Bertiolo, “Maria Immacolata” di Camino al Tagliamento, “Stella del Mattino” di Codroipo, “Ricordo ai Caduti” di Goricizza, “Ugo Caparini” di Talmassons e “Giuseppe Bini” di Varmo,  è stato finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia attraverso la  L.R. 18/1/2006, n.2, art.7 comma 3 – Bando per il finanziamento dei progetti speciali a.s. 2015-2016, ed è stato realizzato in partenariato con l’Associazione Culturale BlueBird, Contea Società Cooperativa Sociale Onlus e il Comune di Varmo, con il Patrocinio non oneroso dei Comuni di Bertiolo, Camino al Tagliamento, Talmassons e Codroipo e con la collaborazione con l’Associazione Musicale e Culturale A.P.S. “Città di Codroipo”.

Il progetto ha visto protagonisti i bambini, ma anche i nonni e i genitori, che si sono recati a scuola per cantare, danzare, suonare melodie e balli tipici della loro infanzia e tradizione. I bambini hanno potuto inoltre conoscere la diversità delle culture degli altri paesi grazie all’ascolto di filastrocche, balli e canzoni straniere. Le canzoncine, imparate a scuola durante gli incontri con i genitori e i nonni, sono state illustrate e poi pubblicate nel libricino “Diversamente uguali: danza musica e teatro”, donato a tutti i 450 bambini delle scuole dell’infanzia partecipanti. Gli incontri a scuola sono stati invece raccolti in un secondo libro intitolato “Ritmi dal Mondo”, anch’esso donato ai 450 bimbi unitamente ad un DVD integrato con alcuni momenti salienti riferiti al laboratorio Strumentopoli, coordinato dagli esperti Gianluca Valoppi e Chiara Grillo, in cui i bambini hanno imparato a muoversi a ritmo di musica, a conoscere alcuni strumenti musicali, a interpretare dei ruoli, ad ascoltare ma soprattutto a divertirsi scoprendo un mondo di diversità e di uguaglianze.

Il 25 giugno scorso, al Parco Basaglia di Gorizia, alcuni bambini e genitori della Scuola dell’Infanzia di Varmo hanno inoltre presentato al pubblico della manifestazione musicale culturale Blue Notte Gorizia uno spettacolo teatrale incentrato sul tema dell’integrazione dal titolo “Come fanno i bambini”.

Grazie a questo progetto i bambini hanno compreso che con l’ascolto, la conoscenza, la comprensione, l’accettazione, il rispetto, la condivisione e l’integrazione è possibile crescere e vivere bene insieme agli altri perché ovunque nel mondo si canta, si balla e ci si diverse, ma ognuno lo fa in modo diverso.

 

Per ulteriori informazioni:

Associazione Aiuti Senza Confini Onlus Via del Broi, 4 Fr. Madrisio 33030 Varmo (Ud)

Tel. 0432 770082  Cell. 377 5390103 e-mail: info@aiutisenzaconfini.org

Nessun commento a "PROGETTO "ALLA RICERCA DELLA RICCHEZZA PERDUTA""

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico