“Udine: una città a portata di tutti”. Una guida turistica accessibile a 360°

Nasce una guida turistica accessibile a 360°

La guida comprende  alcuni fra i più importanti monumenti udinesi realizzata dall’Anffas Udine, capofila del progetto, A.N.Fa.Mi.V. Onlus di Udine e altre associazioni del territorio.

UDINE. Tutti ora potranno saperne di più sui principali monumenti della città di Udine. Ma proprio tutti: anche le persone con disabilità intellettiva, quelle con minorazioni visive e non vedenti, quelle straniere o anziane così come i bambini. Grazie alla guida turistica accessibile a 360° ‘Udine: una città a portata di tutti’ curata dall’Anffas di Udine, capofila dell’omonimo progetto, e A.N.Fa.Mi.V.onlus insieme ad altre associazioni del territorio (La Casa dello Chef FVG Onlus, associazione TetraParaplegici del FVG, associazione Oltre Lo Sport Onlus) nessuno resta escluso. ‘Per ogni monumento – spiega la presidente dell’Anffas Udine Maria Cristina Schiratti – si sono utilizzati diversi strumenti di comunicazione: la descrizione ad esempio è stata scritta in linguaggio facile da leggere e da capire quindi fruibile dalle persone con disabilità intellettiva, dai bambini, dalle persone anziane e dalle persone straniere. Per lo stesso monumento per le persone c on minorazioni visive o non vedenti si è creata una tavola tattile in thermoform e una descrizione del monumento scritta in codice di lettura e scrittura Braille’.

“Easy to read” 
Finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia, ai sensi della L.R. 23/2012, il progetto è stato  presentato ufficialmente martedì 5 dicembre al Salone del Consiglio di Palazzo Belgrado. A presentarlo, diversi relatori coordinati dal pedagogista, docente, formatore e consulente educativo Corrado Bortolin. E’ stao presentato  l’inquadramento normativo partendo dalla Convenzione Onu legata all’accessibilità cognitiva per arrivare all’innovativo progetto europeo Pathways. A seguire Francesca Stella, persona con disabilità dell’Anffas Udine,  formatore nazionale del linguaggio ‘Easy to read’, ha parlato della sua esperienza e di come questo linguaggio possa essere prezioso davvero per tutti. Edda Calligaris, presidente dell’A.N.Fa.Mi.V. onlus di Udine, ha presentato  la sperimentazione dell’ A.N.Fa.Mi.V. di percorsi artistici di accessibilità per persone con disabilità visive. Infine Cinzia Englaro, illustratrice freelance, ha parlato del lavoro di gruppo sperimentale ed esperienziale per realizzare tavole tattili.

per info e approfondimenti

ANFFAS Onlus Udine – Viale A. Diaz n. 60, Udine;
tel. 0432.29 91 80;
email anffasudine@libero.it

Nessun commento a ""Udine: una città a portata di tutti". Una guida turistica accessibile a 360°"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico