La nuova riforma del Terzo Settore – Convegno ad Associazzano 2017

Venerdì 6 ottobre, alle ore 20.30, presso la Sala Consigliare del Municipio di Azzano X, si terrà un convegno  dal titolo “La nuova riforma del Terzo Settore. Oneri o vantaggi?”.

LA NUOVA RIFORMA DEL TERZO SETTORE

A fine giugno 2017 il Consiglio dei Ministri del Governo Gentiloni ha approvato i decreti che completano il percorso di Riforma del Terzo settore e dell’impresa sociale avviato tre anni fa dal Governo Renzi.

I decreti si sono resi necessari per dare attuazione alla legge delega n.106 approvata dal Parlamento il 6 giugno 2016, a lungo attesi da tutti gli operatori del settore e frutto di un ampio confronto e dibattito nel mondo associazionistico e del no profit italiano.La riforma del Terzo settore e dell’impresa sociale aveva un duplice obiettivo: da un lato sviluppare e dare nuovo impulso alla crescita e all’innovazione del Terzo settore, con particolare attenzione alle imprese sociali,  dall’altro lato realizzare una riforma organica del settore, superando la  frammentazione esistente e la molteplicità delle leggi di riferimento per le organizzazioni non profit. La riforma ha raggiunto questi obiettivi? Se pensiamo alle imprese sociali, le novità introdotte quali effetti produrranno? È possibile dare un primo giudizio sul provvedimento?

I commenti, all’indomani dell’approvazione dei decreti sono stati critici e per certi versi contradditori, lamentando una mancanza di “coraggio” e “lungimiranza”, con provvedimenti miopi che non hanno sostanzialmente inciso in termini di novità rispetto alle aspettative, introducendo, nella migliore delle ipotesi, limitazioni e aggravio di burocrazia e senza tenere conto della realtà esistente.

In occasione del convegno verranno presentate le novità introdotte dal nuovo codice in materia di associazionismo e volontariato, e si parlerà in particolare di decreti attuativi, registro unico, aspetti fiscali e nuove misure che riguardano tutto il mondo del no profit e dell’impresa sociale.Per approfondire le novità introdotte ne parleremo con i massimi rappresentanti del volontariato della nostra regione, Giorgio Volpe, attuale Presidente del Comitato Regionale del Volontariato, l’organismo di rappresentanza nei confronti della regione di oltre 1.300 organizzazioni iscritte nell’albo, e con Marco Iob, Presidente del Centro Servizi Volontariato del FVG, il soggetto istituzionale che maggiormente affianca e sostiene il lavoro delle organizzazioni di volontariato e di promozione sociale della nostra regione.

 

 

 

Nessun commento a "La nuova riforma del Terzo Settore - Convegno ad Associazzano 2017"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico