CTA Medio Friuli: “Giungla” rappresentazione teatrale

Il CTA Medio Friuli promuove la rappresentazione teatraleGiungla” di Roberto Anglisani. Si terrà il 12 ottobre presso la sala parrocchiale di Gradisca di Sedegliano in via della Chiesa, alle 20.45.

L’ispirazione nasce dal famosissimo “Libro della giungla” di Kipling. Tuttavia, questa volta l’ambiente ostile non è nella natura ma bensì nella stazione centrale, con i suoi personaggi, ambienti ostili, pericoli e risorse.
Roberto Anglisani evocherà emozioni attraverso la forza di un racconto potente ed intenso, che saprà toccare le corde di ognuno di noi.

La città di Milano, in particolare la Stazione Centrale, diventano lo scenario selvaggio e destabilizzante di chi non ha altro che un binario e l’ignoto davanti a se. Muli, il protagonista, è un bambino, che viene comprato dal trafficante di bambini Shircan e dai suoi scagnozzi. Di giorno girano per le città rubando, truffando e chiedendo l’elemosina. La sera consegnano il guadagno e vengono rinchiusi in una vecchia fabbrica abbandonata. Muli decide di fuggire e incontra Blaoon, un vecchio barbone, Baghera una donna africana, gestore in un bar/baracca, e tutti gli altri personaggi della storia originale vengono rappresentati qui, in situazioni diverse ma con identico contesto.

La forte drammaticità della narrazione raggiunge l’apice alla fine quando, da spettatore, si diventa parte integrante della scena che vede l’immobilità dell’intera stazione Centrale. Ogni fibra del proprio corpo è tesa a conoscere il finale, l’ultima speranza di questo gruppo di bambini. (Cit.: Tamara V. Mussio)

Nessun commento a "CTA Medio Friuli: "Giungla" rappresentazione teatrale"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico