ContaminAZIONI Volontarie

ContaminAzioni Volontarie è il titolo del progetto che il Coordinamento territoriale d’Ambito della Bassa Friulana Occidentale sta realizzando per far conoscere maggiormente le attività delle diverse associazioni sul territorio e per poter sviluppare una maggior sensibilizzazione alle tematiche del volontariato partendo dai più giovani. L’intento del lavoro di rete è quello di consolidare la proposta verso i giovani lavorando con prospettive comuni ed approcci efficaci partendo da situazioni di aggregazione informale fino a raggiungere l’istituzione scolastica.
Il percorso delineato prevede la realizzazione di laboratori di cittadinanza attiva negli istituti secondari superiori (a partire dal mese di settembre) e nei luoghi informali d’incontro dei giovani, in avvio proprio in questi giorni, quali i centri di aggregazione giovanile (CAG) dislocati sui comuni al fine di aumentare l’interesse, il coinvolgimento e la presenza dei giovani nelle attività di volontariato.

In questi incontri i volontari portano la loro testimonianza sulla motivazione che li ha spinti a dedicarsi al volontariato raccontando ai ragazzi le attività che vengono svolte sul territorio.
In questi giorni, almeno con i ragazzi che stanno partecipando ai laboratori nei CAG, sta prendendo forma l’idea di poter realizzare altri incontri sul territorio che facciano incontrare gli adulti e i ragazzi per un confronto sulle discussioni emerse: che cos’è, che mi piace o non mi piace del luogo in cui vivo? Cosa posso fare per renderlo migliore? Conosco le associazioni del territorio?
Riflessioni che desiderano portare i ragazzi a trovare delle strategie di cambiamento e di partecipazione nella comunità condividendo quanto emerso dai laboratori in primis con le associazioni del proprio territorio e con l’intera comunità attraverso gli incontri pensati assieme.
Come già anticipato, l’attività laboratoriale e di coinvolgimento degli studenti degli Istituti secondari superiori si concentrerà nella seconda fase del progetto, verso la fine dell’anno, sarà realizzata una brochure di presentazione delle associazioni e del percorso, valorizzando il processo di raccolta partecipata per la definizione del contenuto e del relativo materiale.

 

Nessun commento a "ContaminAZIONI Volontarie"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico