Con i “Lieti eventi Ail” la gioia condivisa è solidale

Un nuovo strumento per sostenere le attività dell’associazione dalla ricerca scientifica all’assistenza domiciliare e, naturalmente, la realizzazione delle Case alloggio Ail.

Leibniz sosteneva che “amare è mettere la nostra felicità nella felicità di un altro”. L’Ail è partita proprio da questo pensiero per realizzare un nuovo strumento a sostegno delle sue attività. Si tratta di LietieventiAil un portale ad hoc. L’invito è quello di unire la propria felicità a un gesto di solidarietà importante scegliendo le Bomboniere solidali dell’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma.

Legare i momenti più importanti della propria vita a una scelta d’amore per gli altri renderà ancora più speciale e darà un valore aggiunto alla festa, che resterà per sempre nei cuori non solo di chi la vive ma anche di chi, grazie a un gesto solidale, potrà ricevere un sostegno tangibile per combattere i tumori del sangue e continuare così a contare in un domani migliore.

Un matrimonio, una laurea, il battesimo, la comunione o la cresima di un figlio, un anniversario importante o una ricorrenza particolare: sono tante le occasioni da festeggiare con un articolo solidale Ail. E l’Associazione offre un’ampia selezione di bomboniere, partecipazioni, pergamene e regali personalizzati rigorosamente Made in Italy.

I fondi raccolti sono impiegati per: sostenere la ricerca scientifica; collaborare al servizio di assistenza domiciliare per adulti e bambini che consente ai malati di essere seguiti nella loro casa; realizzare case alloggio Ail nei pressi dei centri di terapia per ospitare i pazienti non residenti e le loro famiglie, permettendo loro di affrontare i lunghi periodi di trattamento.

Per prenotare le bomboniere solidali di Ail si può scrivere a lietieventi[at]ail.it, oppure rivolgirsi alla sezione provinciale Ail più vicina.

 

Fonte: VITA.IT

Nessun commento a "Con i "Lieti eventi Ail" la gioia condivisa è solidale"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico