ASSOCIAZZANO – GIORNATE DEL VOLONTARIATO E DELL’ASSOCIAZIONISMO

Giunge ormai al traguardo della 14° edizione grazie al sostegno e il patrocinio del Comune di Azzano Decimo, del CSV FVG (Centro Servizi Volontariato) attraverso l’organismo territoriale del CTA (Coordinamento Territoriale di Ambito) e della BCC Pordenonese.

L’evento è considerato da molti il fiore all’occhiello del  territorio grazie alla formula che mette insieme momenti di interesse generale come convegni, mostre, esibizioni e spettacoli, creando sinergie tra le varie associazioni del territorio e le istituzioni, risultando così una delle principali manifestazioni a livello regionale nell’ambito della promozione della cultura dell’associazionismo e del volontariato.

Venerdì 28 settembre

La kermesse aprirà i battenti venerdì 28 settembre nella Sala Consigliare del Municipio con il convegno “PLASTICA: dall’uomo al mare, dal mare all’uomo” una analisi approfondita della preoccupante situazione in cui si trovano i nostri fiumi, laghi e soprattutto il mare, invasi dalla plastica. La relatrice biologa Francesca Ronchi, ricercatrice presso l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e il ricercatore Nieto Daniel dell’Istituto Oceanografico di Trieste, ci guideranno in un percorso di approfondimento sull’attuale situazione e sulla necessità di attuare modifiche ai nostri stili di vita al fine di invertire, o quanto meno limitare, il depauperamento ambientale e i rischi di contaminazioni alimentari conseguenti.  Il convegno è organizzato dall’Associazione Guardia Costiera Ausiliaria Delta Tagliamento in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Novella Cantarutti” di Azzano Decimo che è anche partner della manifestazione.

Sabato 29 settembre

Sabato pomeriggio apertura degli stand a partire dalle ore 14.00. Ogni 30 minuti si alterneranno, sia in piazza che per le vie del centro, esibizioni e dimostrazioni pratiche delle associazioni partecipanti con laboratori per bambini, prova pratiche con le canoe nella fontana della piazza, danza moderna e Jazzercise, karate per adulti e bambini, balli country. Particolare attenzione anche allo sport integrato con una partita dimostrativa di Rugby Mixed Ability e di Paravolley, un nuovo e diverso modo di fare sport che vede atleti normodotati e con disabilità giocare assieme. Si confronteranno per l’occasione le squadre mixed del Chivasso Rugby contro  Rugby Azzano Decimo, mentre l’Associazione Tetraparaplegici del FVG scenderà in campo con propri atleti mettendo a disposizione alcune carrozzine per chi vorrà sperimentare in gioco della pallavolo da “un’altra prospettiva” .

La serata si concluderà con la proiezione all’aperto del docufilm “DOMANI”: il film che racconta un futuro migliore, premiato nel 2016 al concorso internazionale CESAR quale migliore documentario dell’anno.

Realizzato dai registri francesi, Cyril Dion e Mélanie Laurent, questo docufilm farà vedere, a chi magari ha poca attenzione verso l’ambiente, ma vorrebbe avercela, o anche a chi non si è mai posto il problema che qualcosa di diverso si può faree soprattutto che non bisogna chissà quanto sconvolgere la propria vita.

La trama: nel corso del loro viaggio tra l’Europa, l’India, gli Stati Uniti e Rèunion, i due registi scoprono un po’ alla volta 5 diversi modelli – comunque tutti collegati tra di loro – per “salvare” il mondo, senza instillare chissà quali abitudini, anzi, in molti casi, traendone numerosi vantaggi. I modelli riguardano l’agricoltura, le risorse energetiche, l’urbanistica, la scuola e la democrazia del futuro e il film è sostanzialmente in queste 5 parti: agricoltura, energia, economia, democrazia e istruzione in un crescendo di soluzioni e idee portate avanti da persone semplici, comuni, con cui ognuno si può identificare.

Domenica 30 settembre

La novità di questa edizione sarà il “Concerto all’Alba” eseguito dalla Banda Comunale Filarmonica di Tiezzo 1901 con inizio alle ore 7.00 del mattino presso il Parco delle Dote. Per qualcuno sarà una levataccia, ma ne varrà sicuramente la pena: non capita tutti i giorni vivere una esperienza così unica che coniuga cultura, musica e natura.

Alle 8.00, sempre all’aperto al Parco delle Dote e in tema con la manifestazione, si terrà la consueta Messa del Volontario preceduta dalla sfilata delle associazioni partecipanti. A seguire un po’ di attività fisica al parco con l’attività di risveglio muscolare e la Yoga.

Come di consueto non mancheranno le attività svolte in collaborazione con le scuole locali. Alle 9.30 partenza dalla piazza della “Camminata d’Istituto” con tutti gli alunni e studenti di ogni ordine e grado di Azzano Decimo. All’arrivo, previsto per le ore 11.30 le premiazioni del concorso a tema della manifestazione di quest’anno “Plastic Revival” e la consegna ai partecipanti del progetto Pedibus e Bibibus del “kit sicurezza”.

Presso il Campo sportivo dell’Oratorio dalle 9.30 e per tutta la giornata il Club Eliplay&Partners sarà presente per consentire a tutti di poter volare in elicottero per ammirare dall’alto Azzano Decimo e i comuni limitrofi, mentre i piloti di Rally Andrea Tomasini e Mauro Toffoli faranno provare ai più temerari l’esperienza di “navigare” su una 4×4 da competizione.

Nel pomeriggio non mancheranno momenti in cui si esibiranno sul palco molte associazioni presenti con dimostrazioni sportive, musicali, balli con il gran finale delle danze caraibiche.

Tutto il programma con relativi orari degli eventi è disponibile sulla pagina Facebook di AssociAzzano.

Nessun commento a "ASSOCIAZZANO – GIORNATE DEL VOLONTARIATO E DELL’ASSOCIAZIONISMO"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico