AIL SEMPRE PIU’ ATTIVA SUL TERRITORIO PORDENONESE

Un altro momento importante per l’A.I.L. SEZIONE DI PORDENONE presieduta dal Aristide Colombera, quello che si è vissuto giovedì sera 22 ottobre presso la Pizzeria Da Mario a Maniago.
Ma ancora più emozionante e di grande valore e solidarietà la consegna di un donazione di Euro 2.500,00 da parte di Sonia Martini al Presidente Colombera come contributo per aiutare a concretizzare il Progetto Ematologia di Area Vasta a Pordenone.
La famiglia, i parenti e  i tanti amici di ADRIANO MAZZOLI (venuto a mancare qualche mese fa in modo prematuro) hanno voluto raccogliere le offerte, con tutta la loro vicina sensibilità e soprattutto la ferma convinzione di migliorare una sanità locale proprio nel settore ematologico,  visto poi che hanno vissuto con il compianto Adriano l’ esperienza da molto vicino (come ha raccontato con emozione la moglie Sonia). Per chi non lo conosceva, ricordiamo che Adriano Mazzoli ha speso parte della sua vita per il prossimo, le famiglie,  i giovani e le attività educative, sociali e sportive con progetti di grande portata e costante continuità, lasciando un vuoto incolmabile ma una immensa volontà di entusiastico rispetto per la vita e la società.

La moglie Sonia e le tante persone vicine ad Adriano hanno già confermato la loro seria intenzione di programmare non solo una nuova serata in quel di Maniago, a tema CELLULE STAMINALI, nei prossimi mesi ma anche di creare, con cadenza annuale, un evento sportivo che possa ricordare sia la figura di Adriano ma pure sollecitare l’attenzione, possibilmente con donazionie e offerte, verso il Progetto Ematologia Area Vasta.

Nessun commento a "AIL SEMPRE PIU' ATTIVA SUL TERRITORIO PORDENONESE"

    Invia una risposta

    Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile al pubblico